MEME PILLS

Wanksy, il “road artist” delle buche

Non si definisce street artist ma road artist e si fa chiamare Wanksy, giusto per non creare equivoci con l’altro (ben più conosciuto) anonimo dei graffiti… Wanksy sta diventando un vero e proprio caso mediatico in Inghilterra dove, a Ramsbottom (Greater Manchester), da qualche tempo a questa parte compie le sue azioni-protesta, ovvero circondare le buche (pericolosissime per macchine e ciclisti) con disegni a spray di grossi peni. “E’ da 8 mesi che le buche non venivano riempite, era ora di fare qualcosa“, dichiara orgoglioso Wanksy sulla sua pagina Facebook. E infatti l’amministrazione, dopo la scoperta dei disegni scandalosi sull’asfalto, è passata al contrattacco, non certo senza polemiche: “Ogni penny delle casse pubbliche utilizzato per coprire queste oscenità è un penny in meno per sistemare in modo adeguato le strade della città “. Insomma, il can-can e’ appena iniziato, tra pareri favorevoli o contrari. E già qualcuno si spinge a dire a Wanksy: “Well done dude! You are my hero“.

Serena Vanzaghi

19289-19ul5xj

19289-mn63m

 

About the author

Serena Vanzaghi

Serena nasce a Milano nel 1984. Dopo gli studi in storia dell'arte, frequenta un biennio specialistico incentrato sulla promozione e l'organizzazione per l'arte contemporanea. Dal 2011 si occupa di comunicazione e progettazione in ambito artistico e culturale.