MEME TUBE

VIDEO | Art Sweet Art, seconda residenza domestica

L’opera Undici preghiere di Carlo Trucchi realizzata per Manuela Margutti è la forma di un incontro e di un percorso di conoscenza tra un artista e un committente. Un incontro propiziato dal progetto Art Sweet Art, nuovo format di residenze artistiche che intende creare esperienze condivise intorno all’arte, partendo da quello che è il nucleo più intimo della vita di ciascuna persona: la propria casa.

Esiste un tracciato di sassi di fiume che conduce idealmente dallo studio di Carlo, nella campagna aretina, alla casa di Manuela, nel cuore di Perugia: un’opera che oltre ad’ un armonia estetica ha un senso relazionale profondo.

Undici sono i sassi che Carlo ha raccolto nel fiume, undici pensieri, undici frasi mormorate, ripetute e dedicate a Manuela, ad una vita che finora scorreva altrove ma che una volta conosciuta ha scoperto essere connessa alla propria per esperienze forti vissute da entrambi.

undici_preghiere_2

Carlo ci dice che spesso gli capita di scendere al fiume e che ha capito che “non esiste il sasso dalla forma perfetta, esiste piuttosto la cura del gesto cosciente e concentrato che permette di raccogliere ogni sasso rendendolo significativo e per questo perfetto”. E’ un rito, una liturgia, ripetitiva e lenta, come è la natura.

In “undici preghiere” il metodo organicista di Carlo porta a comporre una forma ultra-naturale, un’ innesto inatteso composto da un tronco lucente che riflette la luce del balcone, della casa, della città, e da 11 foglie; se ascoltate con attenzione, rimandano ancora l’eco di una pensiero sussurrato nello scorrere di un fiume.

Si tratta di una specie rara e protetta nata dalla cura di Carlo e affidata ora alla cura di Manuela.

L’opera Undici preghiere è visitabile su appuntamento a casa di Manuela. Per informazioni: www.artsweetart.net

VIDEO REALIZZATO DA MILKO CHILLERI