MEME EVENTS

Speciale PuntoCon Festival 2017 | Studio MDT

Conosciamo più da vicino Studio MDT, una tra le 10 realtà che animano la seconda edizione di PuntoCon Festival a Prato, la manifestazione in corso dal 1 ottobre al 12 novembre 2017 promossa e sostenuta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Prato, con il supporto del MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”.

Studio MDT apre il suo spazio di Via Marsala 18 sabato 21 ottobre alle ore 18.00  con la performance di Raffaele Di Vaia SXT. SxT è l’incontro e il dialogo tra dimensioni, un tentativo di superamento dei limiti dello spazio fisico. Nel corso della performance l’artista disegnerà  di una ipotetica volta celeste, che si fa partitura per una libera interpretazione per theremin e live electronics e generatore in tempo reale di ambienti sonori. Con Raffaele Di Vaia collaborano i musicisti Alessandra Panerai e Francesco Pellegrino.

Il 28 ottobre alle 18.00 si svolgerà il vernissage di Un’illusione + Decostruzioni, mostra di Stefano Tondo e Franco Menicagli. Un’illusione (di Stefano Tondo) è un’istallazione site- specific che coinvolge il visitatore giocando con gli inganni della percezione per riflettere sull’idea di schermo come soglia tra reale e virtuale. Decostruzioni (di Franco Menicagli) è un video che testimonia la costruzione-decostruzione di una grossa installazione realizzata precedentemente, allo studioMDT, come risultato di un laboratorio tenuto dall’artista con gli studenti del liceo artistico. (Fino al 12 novembre, su appuntamento. Per appuntamenti mdtart@gmail.com e 3286746808 ).

Studio MDT Studio MDT nasce a Prato all’interno di un ex laboratorio tessile di via Marsala, frutto della collaborazione degli artisti Raffaele Di Vaia, Franco Menicagli e Stefano Tondo, che oltre a condividere lo spazio per la loro produzione artistica, propongono un luogo di scambio e confronto per eventi di cultura contemporanea. Attivo dal 2005 ha partecipato ad eventi espositivi ed open-studio rapportandosi ad istituzioni attente alla cultura contemporanea sul territorio come il Centro Pecci, il Centro Strozzina CCCS, Dryphoto Arte contemporanea, EX3 centro per l’arte contemporanea Firenze, Mars Milano, Novella Guerra Imola e Crac Cremona.

About the author

Memecult

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi