MEME TUBE

Silvano Campeggi, il pittore delle dive

“È una bellissima sorpresa, un regalo fatto da amici che oltre sessant’anni fa hanno accolto su queste colline me e mia moglie e con cui da sempre ci vogliamo bene, ci rispettiamo e ci amiamo”. Così il Maestro Silvano “Nano” Campeggi, pittore e illustratore di fama internazionale, accoglie le Chiavi della Città che il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini gli ha consegnato a nome della comunità in un Oratorio di Santa Caterina delle Ruote a Ponte a Ema pieno di persone.

Un centinaio quelle presenti per rendere omaggio all’artista, fiorentino nato in Costa San Giorgio ma dagli anni ’60 residente a Bagno a Ripoli, conosciuto come il “pittore delle dive” grazie all’attività di cartellonista che fino agli anni ’70 lo ha portato a  realizzare i manifesti di alcune pietre miliari di Hollywood come “Colazione da Tiffany”, “Casablanca”, “Via col vento”, “Cantando sotto la pioggia”, ritrattista di Marilyn e autore – una volta abbandonato il mondo del cinema – di grandi opere dedicate a Puccini e le sue donne, a battaglie medievali e personaggi storici. Presenti anche il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani e la presidente dell’Accademia delle Arti e del Disegno Cristina Acidini.

Grande l’emozione del Maestro, che con l’inseparabile matita alla mano ha raccontato “di disegnare fin da bambino, un gioco bellissimo che mi ha sempre divertito e che per fortuna continua ancora”. L’artista ha poi voluto ringraziare la città donando al Comune il disegno di un cavaliere in armatura con la bandiera  di Bagno a Ripoli.

“Con le Chiavi della Città a Nano Campeggi – dice il sindaco Francesco Casini – diciamo grazie a un grande artista che ha dato lustro al nostro territorio nel mondo con il suo talento.

Questa onorificenza è un omaggio alla sua incredibile carriera ma anche alla persona perbene e generosa di Nano Campeggi, protagonista della vita culturale della nostra comunità insieme alla moglie Elena, uomo sempre pronto al sorriso, sempre disponibile con i tanti che gli chiedono di raccontare le sue esperienze al fianco dei maggiori divi di Hollywood.

È un grande onore per tutta la nostra comunità averlo come concittadino”.

In occasione della consegna delle Chiavi della Città, il Comune di Bagno a Ripoli ha organizzato una esposizione di venti pannelli con le riproduzioni di manifesti cinematografici e opere realizzate dal Maestro Campeggi.

Tra le opere riprodotte, le locandine di “Un americano a Parigi”, “Ben Hur”, un ritratto di Marilyn Monroe, il ritratto di Garibaldi, Napoleone, un autoritratto del Maestro e alcune figure della battaglia di Campaldino

About the author

Milko Chilleri

Giornalista BlogReporter. I miei primi compagni U-matic e l' Atari 1040, il video e la musica, mixati alla certezza che il suono e l'immagine riescono a parlare con tutti.

Nel rispetto della privacy raccogliamo dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Info | Chiudi