MEME PILLS

Mamma ho perso l’aereo, 27 anni dopo

Chi non ricorda il visino spaventato di Macaulay Culkin in Mamma ho perso l’aereo, quando il biondissimo ragazzino scopre di essere stato dimenticato a casa dai genitori in vacanza per le ferie natalizie? Un film cult uscito nelle sale nel 1990 che, tra risate e avventure improbabili, ha fatto sognare un’intera generazione. Si sa che nella vita reale l’attore ha poi incontrato non pochi problemi con la droga e con la giustizia, deturpando l’immagine angelica di quel bambino che tutti ricordiamo. In un video apparso su You Tube è lo stesso Culkin (capelli più lunghi, viso scavato e occhi “vissuti”) a interpretare una sorta di personalissimo sequel del film che lo rese famoso da piccolo, 27 anni dopo: il trauma di essere abbandonato dalla famiglia durante le vacanze natalizie come si ripercuote nella vita del “povero” Kevin, ormai più che trentenne? Tra picchi di follia, traumi da post abbandono e ricordi disturbanti che riaffiorano dal passato (soprattutto dall’aver dovuto combattere da solo contro i due ladri furbacchioni), Kevin non se la passa molto bene… Un video dal sapore dolce-amaro, che un po’ crea nostalgia, un po’ disappunto.

Sara Riga

About the author

Sara Riga

Da sempre appassionata di arte e cultura contemporanea, si è laureata alla facoltà di Lettere e Filosofia di Firenze. Scrive, viaggia, legge, ascolta musica e tiene gli occhi ben aperti su tutto ciò che la circonda.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi