MEME MOODBOARD

Lo Show

“The show must go on” cantava Freddie Mercury. E in effetti, anche volendo, chi può fermare lo show, soprattutto ai nostri tempi? Vita e miracoli, testi e immagini, di una parola che ha caratterizzato di molto la storia degli ultimi 50 anni.

 

“The show must go on

The show must go on, yeah

Inside my heart is breaking

My make-up may be flaking

But my smile still stays on…”

• Nonostante risalga ormai al 1991,  il celebre pezzo dei Queen “The Show must go on” sembra essere adatto anche ai nostri tempi, soprattutto se messo in relazione alle leggi dello show business: lo show deve sempre e comunque continuare, costi quel che costi… Non si guarda in faccia niente e nessuno, l’importante è “sorridere”. E continuare a reggere il gioco.

• Un film emblematico in cui la realtà stessa viene trasforma in un grande show è‘ The Truman Show’ diretto nel 1998 dal regista australiano Peter Weir e interpretato da Jim Carrey. Basato interamente sulle logiche del Reality, The Truman Show mette in scena un mondo paradossale e inquietante, dove i media prendono il pieno controllo di ogni aspetto della vita. Il film, candidato a 3 premi oscar nel 1999, ruota interamente attorno alla storia di Truman Burbank, ripreso costantemente e a sua insaputa da una telecamera. Truman nel film sceglie di ribellarsi a questa vita “spiata”, non diversa dalle tante vite che oggi spiamo comodamente dai nostri divani nei numerosissimi reality show che popolano la nostra televisione: all’epoca Truman era un “caso”, oggi è la normalità.

 A livello di intrattenimento televisivo invece troviamo moltissimi e famossissimi ‘Talk Show’, salotti televisivi nati negli ultimi decenni, che hanno raggiunto vasta popolarità. Pensiamo al ‘Late Show with David Letterman’, meglio conosciuto come ‘David Letterman Show’, trasmesso dal 30 agosto 1993 al 20 maggio 2015 e condotto da David Letterman. In Italia, tra i più famosi Talk Show televisivi invece possiamo citare il ‘Maurizio Costanzo Show’, format ideato e condotto dallo stesso giornalista Maurizio Costanzo. La maggior parte delle puntate sono andate in onda dal Teatro Parioli di Roma, che ha fatto da scenario a serate con molti volti dello spettacolo italiani. Una nuova programmazione è prevista da Ottobre 2015.

Mai come negli ultimi anni, poi, si è assistito al nascere di show di tutti i tipi, che hanno cambiato di molto il concetto di fruizione delle televisione: il Reality Show (inaugurato in Italia con l’avvento in Mediaset del Grande Fratello nel 2000), il Talent Show (di musica, cucina, danza, recitazione ecc…), il Game Show (dai format più “storici” alla Mike Bongiorno alle nuove sperimentazioni in orario pre-serale), fino ad arrivare al Kids Show, interamente dedicati al mondo dell’infanzia.

"Signorina, che fa? lascia o raddoppia?"
“Signore, che fa? Lascia o raddoppia?”

Oggigiorno il termine “show” viene utilizzato anche nell’accezione di “Fiera” o “Esposizione“. Ne esistono innumerevoli, di ogni tipo, sparsi in tutto il mondo: famosi sono, per esempio,  l’Interior Design Show, tra i più importanti festival di Design, che si tiene ogni anno in Canada a Toronto; o il Luxory Technology Show, per gli appassionati di lusso e tecnologia, un’importante fiera che espone ogni anno i più lussuosi prodotti dedicati alla tecnologia in tutte le sue sfumature, dai cellulari alle automobili, agli accessori per la casa… In Italia, molto popolare è invece il Motor Show di Bologna, fiera del motore e delle belle vallette.

 Tra le ultimissime novità editoriali, ‘The Cinema Show’ è la prima rivista tutta italiana pensata appositamente per Ipad, interamente dedicata al cinema. Ogni mese recensioni e notizie sugli ultimi film in uscita, in Italia e nel mondo. Regolarmente e rigorosamente disponibile su App Store, solo per iPad, non per iPhone e iPod; scelta stilistica per permettere ai lettori una visuale migliore.

 ‘The Show’ è anche il nome del progetto di due ragazzi milanesi che mettono in scena scherzi ed esperimenti sociali a telecamere nascoste… Come reagiscono le persone davanti a situazioni imbarazzanti? I numerosi video stanno spopolando su youtube, provate a darci un occhio… https://www.youtube.com/user/theshowisyou

 In ambito fotografico troviamo molti professionisti che si sono ispirati al tema dello ‘Show’ inteso come spettacolo teatrale. Tra i progetti fotografici più interessanti troviamo quello del francese Gilles Alonso, che ha immortalato i più bei teatri tra Spagna, Francia e Svizzera. Il risultato è una gallery fotografica intitolata ‘Symétrie du Spectacle’.

Alessia Ceccherini

About the author

Alessia Ceccherini

Alessia è nata a Firenze, dove ha conseguito la laurea al Dams.
Successivamente ha iniziato a collaborare come fotografa ed editor per diverse riviste, italiane e non

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi