MEME PILLS

Il punk brucia a Londra

Che il punk (quello vero) sia morto lo si sapeva già da un pezzo, e ieri Joe Corré, figlio del manager dei Sex Pistols Malcom McLaren e della madrina del punk Vivienne Westwood, ne ha voluto sancire la definitiva caduta. Mentre la stessa città che lo aveva osteggiato alla fine degli anni ’70 dedica oggi una serie di mostre ed eventi per celebrare la ricorrenza, Corré brucia al largo del Tamigi rarissimi oggetti – mirabilia e memorabilia –  di quel punk di cui ora sopravvive solo una pallida ombra mainstream. “Il punk ormai non è altro che un marchio come Mc Donald”, sentenzia Corrè, mentre le fiamme si alzano dalla chiatta galleggiante.

Serena Vanzaghi 

https://www.youtube.com/watch?v=ZzMQYZPIi4U

About the author

Serena Vanzaghi

Serena nasce a Milano nel 1984. Dopo gli studi in storia dell'arte, frequenta un biennio specialistico incentrato sulla promozione e l'organizzazione per l'arte contemporanea. Dal 2011 si occupa di comunicazione e progettazione in ambito artistico e culturale.

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.