MEME PILLS

I 10 film preferiti da Kubrick

D’accordo: nel 1963 Stanley Kubrick aveva 35 anni ed era solo agli albori della sua carriera più matura da regista, quindi questa top 10 realizzata all’epoca per la rivista americana Cinema non vale come definitiva e insindacabile… E’ comunque curioso conoscere i nomi delle pellicole scelte da colui che sarebbe entrato di lì a poco nell’olimpo del grande schermo. Chi lo ha conosciuto bene, come il produttore Jan Harlan, è pronto a giurare che nei decenni successivi Kubrick avrebbe certo rivisto la sua originaria top 10, mantenendo Quarto Potere, Il posto delle Fragole e Luci della Città, ma sostituendo il vecchio Enrico V di Olivier con la versione più moderna dell’ 89 di Kenneth Branagh e inserendo qualche film di Elia Kazan, Vittorio De Sica e François Truffaut… Tutti nomi di poco conto, insomma… Ma guardate un po’ chi rimane al primo posto?!
 
1. I Vitelloni di Federico Fellini, 1953
2. Il posto delle fragole di Ingmar Bergman, 1957
3. Quarto potere di Orson Welles, 1941
4. Il tesoro della Sierra Madre di John Huston, 1948
5. Luci della città di Charlie Chaplin, 1931
6. Enrico V di Laurence Olivier, 1944
7. La notte di Michelangelo Antonioni, 1961)
8. Un comodo posto in banca di Esward Cline, 1940
9. Roxie Hart di William Wellman, 1942
10. Gli angeli dell’inferno di Howard Hughes, 1930
 
Serena Vanzaghi
stanley-kubrick-in-a-clockwork-orange-1971-large-picture

About the author

Serena Vanzaghi

Serena nasce a Milano nel 1984. Dopo gli studi in storia dell'arte, frequenta un biennio specialistico incentrato sulla promozione e l'organizzazione per l'arte contemporanea. Dal 2011 si occupa di comunicazione e progettazione in ambito artistico e culturale.

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.