MEME TUBE

Artour-o il Must, un museo temporaneo a Firenze La storia dell’arte messa in stretta relazione con i progetti dedicati alla contemporaneità

Il Cenacolo del Ghirlandaio, l’ Ippodromo del Visarno, l’ Accademia delle Arti del Disegno, sono solo alcuni dei preziosi luoghi fiorentini dove prende vita la XIII edizione di ARTOUR-O

La storia dell’arte messa in stretta correlazione con i progetti dedicati alla creatività contemporanea,   fonte di vita per l’economia del Paese e motore per l’impresa.

L’evento si è  articolato come ogni anno in diverse sezioni e in diversi spazi e luoghi della città, con l’obiettivo di sottolineare come l’arte contemporanea affondi  le proprie radici nell’ illustre passato del nostro Paese. La particolare attenzione del progetto di ARTOUR-O il MUST alla Committenza odierna discende da questo  pensiero, sottolineando il rapporto tra arte, istituzioni e imprese. La storia dell’arte e dell’architettura sono “strumenti” assolutamente straordinari di comunicazione, a maggior ragione  quando entrano in dialogo con l’arte contemporanea, il design e sound design, la musica, la moda e l’alimentazione.

ARTOUR-O ha pensato anche ai più piccoli con una particolarissima caccia al tesoro negli armadi dell’ex guardaroba di Montedomini.

L’impegno di ARTOUR-O è anche quello di far conoscere ai fiorentini, luoghi di grande valore artistico in certi casi normalmente chiusi al pubblico.

About the author

Milko Chilleri

Giornalista BlogReporter. I miei primi compagni U-matic e l' Atari 1040, il video e la musica, mixati alla certezza che il suono e l'immagine riescono a parlare con tutti.

Nel rispetto della privacy raccogliamo dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Info | Chiudi