MEME EVENTS

Nagla| five painting exhibitions

Agnese Skujina_Sponda 1_2017_acrilico su plastica

Nagla, ospita fino al 3 settembre cinque personali, a cura di Donato Viglione, presso Palazzo Coluccia a Specchia, piccolo borgo nel sud della Puglia.

Nagla significa chiodo, in lettone. Chiodo come simbolo di un lavoro e di un passato che racconta ancora molto attraverso le stanze che da cinque anni ospitano artisti e le loro opere. La scelta della traduzione in lettone, nasce come omaggio all’artista che cinque anni fa, con una mostra, rianimò per prima questi spazi.

Oggi in questi spazi si confrontano cinque cinque personali profondamente diverse. Intorno al lago è la serie di lavori di Agnese Skujina, che ci accoglie e ci accompagna in una gita lacustre dall’atmosfera sospesa. È il colore ad avvolgerci, in ogni pezzo di paesaggio rappresentato, dando espressione al silenzio del luogo, della natura, del lago, delle cortecce, dei cieli.

Luoghi e monumenti attraverso cui viene rappresentata la storia dell’uomo sono protagonisti delle opere di Massimo Dalla Pola, Paint it black, che ci portano in viaggio per il mondo, di fronte a monumenti scuri, in primo piano ma in controluce, simboli dell’autoritarismo e del potere.

Luoghi intimi, che ci introducono a spazi e riflessioni interiori, sono quelli che troviamo invece in Feritoie, le opere di Milena Sgambato. Impalpabili, dai volti sfuggenti, le figure femminili sono l’essenza protagonista del mondo di riflessione in cui sembrano immerse, incuranti dell’osservatore.

Massimo-Dalla-Pola-Roma-IL-SOLE-DEI-MORTI-2017-acrilico-su-tela

 

Sgambato_On-Off.10-2016-acrilico-su-tela-

Nelle successive due sale del palazzo, Nagla ospita le opere di Massimo Pasca, Una specie di manìa telestica, opere in bilico tra pop art e fumetto, che attraverso un caos apparente disegnano una mappa di simboli, significanti e significati; e la serie di lavori su tela e su carta di Samuel Mello, Cerbero, dove protagonista è l’uomo,“un essere dai molteplici, nascosti e piccoli Io che sono pronti, ad ogni sollecitazione esterna, in ogni istante, a prendere il controllo”. 

Nagla, con le sue cinque personali, prosegue ancora per pochi giorni, fino al 3 settembre ed è visitabile attraverso le stanze di Palazzo Coluccia, a Specchia.

Massimo-Pasca_Atarassia-da-tecnologia_2016
Samuel Mello, Senza titolo, 2017

nagla- five painting exhibitions

Massimo Dalla Pola

Samuel Mello

Massimo Pasca

Milena Sgambato

Agnese Skujina

a cura di Donato Viglione

Palazzo Coluccia

Via Matteotti 41, Specchia (Le)

in mostra dal 17 luglio al 3 settembre 2017

 

About the author

Sandra Branca

Delle parole amo la sintesi, il nonsense e le immagini.
Prima scrivo, poi faccio anche altro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi